Figurine storiche: Carlos Caszely Monaco '74

La figurina dell'attaccante cileno nella sua prima apparizione in un mondiale di calcio. 


Un grande "El Rey del metro Cuadrado", uno che in area di rigore era una vera sentenza: la palla finiva sempre dentro. Aveva due passioni: una era quella per il gol, l’altra quella per la politica. Celebre il suo schieramento contro il regime di Pinochet al momento del referendum del 1988.
Prima, nella sua carriera, aveva disputato 49 partite segnando 29 reti con la maglia del Cile, disputando due mondiali di calcio nel 1974 e nel 1982. Nel 1974 è stato il primo calciatore a ricevere un cartellino rosso in un mondiale di calcio.

La figurina che abbiamo scelto per lui è quella della collezione Panini Monaco '74. La figurina è la numero 143, è adesiva e misurava 50*70mm.

Sull'album, nella parte sottostante, sono inserite le informazioni su ruolo, età e club di appartenenza. Le vedete in tutte le lingue, infatti Monaco '74 è stata la prima collezione mondiale diffusa da Panini in tutto il mondo.




Riepilogo:

Numero figurina: 143
Album: Panini Monaco '74
Tipo figurina: Adesiva
Dimensione: 50*70 mm
Indice Laststicker: 143



Album Panini Korea Giappone 2002

La collezione Panini dedicata al campionato mondiale di calcio del 2002


Continua la rubrica sui migliori album della nostra vita con la collezione dedicata da Figurine Panini al mondiale del 2002 in Korea e Giappone.

L'album presenta 576 figurine suddivise in 64 pagine.

Numero figurine: 576
Dimensioni figurine: 49*65mm
Pagine: 64
Materiale Figurine: Adesive

Per gli acquisti: Album Korea Giappone 2002

Vuoi ricevere la nostra newsletter?

Copertina e prime pagine

La copertina presenta tutte le bandiere delle 32 squadre partecipanti ai lati.Al centro lo stemma della manifestazione e nella parte bassa sono presenti le mascotte: Ato, Kaz e Nik. La quarta di copertina ripercorre il filone già visto, e molto apprezzato da parte nostra, nella collezione di Messico '86 con la cartina della nazione ospitante (in questo caso delle nazioni) e con le città che avrebbero ospitato le partite. Dal nostro punto di vista sicuramente una bella soluzione.


Copertina Album Panini Korea Giappone 2002



Quarta di Copertina Album Panini Korea Giappone 2002


La collezione si apre poi con le classiche figurine dedicate alla Coppa del mondo, agli stemmi della manifestazione e alla mascotte e poi seguono le due pagine dedicate agli stadi della manifestazione con annesso il programma.


Figurine mascotte  Korea e Giappone 2002

Figurine Stadi Korea e Giappone 2002


Le squadre

Inizia poi la sezione dell'album dedicata alle squadre partecipanti.

Sono presenti tutte e 32 le squadre qualificate per la manifestazione suddivise, come sempre nel caso della Panini, nei rispettivi gironi.

Le figurine sono adesive, e per ogni nazionale sono presenti 16 figurine dedicate ai calciatori, 1 figurina per lo stemma  e 1 figurina per la foto di squadra

Sono tre le squadre che presentano la figurina con il doppio calciatore: Russia, Ecuador e Tunisia.
Anche in questo caso la composizione non cambia con 16 calciatori su 8 figurine 1 stemma e 1 figurina di squadra.

Particolare il caso della Spagna che per motivi di diritti di immaginee ha tutte le figurine dei calciatori presenti con la maglia del club. 

Anche le figurine di squadra di Irlanda e Inghilterra sono differenti in quanto presentano i volti dei giocatori su uno sfondo opaco e con un fotomontaggio che le ripropone sulle maglie bianche.

Varianti Internazionali

Ci sono alcune diversità nelle collezioni uscite nelle varie parti del mondo. In Brasile alcune delle figurine erano differenti rispetto alla versione internazionale che abbiamo avuto qui in Italia. 
In particolare erano presenti le figurine di Marcos, Juan, Edmilson, Belletti e Ronaldinho che sostituivano Dida, Zago, Ze Roberto, Vampeta e Mauro Silva.

Particolare anche la collezione uscita in Israele.
Diversa sia nella copertina, con diversi sponsor, Coca Cola e Mc Donald su tutti, e con un numero di figurine maggiore.
Sono inoltre presenti anche le figurine celebrative della nazionale Israeliana al mondiale del 1970, unica presenza di Israele ad un mondiale. Qui i dettagli sul sito Laststicker.

In Messico invece sono uscite alcune figurine di aggiornamento che riguardano 6 giocatori messicani e 6 italiani. Per l'Italia inseriti Montella, Di Biagio, Delvecchio, Zanetti, Gattuso e Panucci.


Girone A: Francia, Senegal, Danimarca, Uruguay


figurine francia korea giappone 2002

figurine senegal korea giappone 2002

figurine uruguay korea giappone 2002

figurine danimarca korea giappone 2002

Girone B: Spagna, Slovenia, Paraguay, Sud Africa

Figurine Spagna Korea Giappone 2002

Figurine Slovenia Korea Giappone 2002

Figurine Paraguay Korea Giappone 2002

Figurine Sud Africa Korea Giappone 2002

Girone C: Brasile, Turchia, Cina, Costarica

figurine Brasile Korea Giappone 2002

figurine Turchia Korea Giappone 2002

figurine Cina Korea Giappone 2002

figurine Costarica Korea Giappone 2002


Girone D: Polonia, Portogallo, Korea, Usa 

figurine Corea del sud  Korea Giappone 2002

figurine Polonia  Korea Giappone 2002

figurine Portogallo  Korea Giappone 2002


Girone E: Germania, Arabia Saudita, Irlanda, Camerun

figurine Germania  Korea Giappone 2002

figurine Arabia Saudita  Korea Giappone 2002

figurine Irlanda  Korea Giappone 2002

figurine Camerun  Korea Giappone 2002


Girone F: Argentina, Svezia, Inghilterra, Nigeria

figurine Argentina  Korea Giappone 2002

figurine Nigeria  Korea Giappone 2002

figurine Inghilterra  Korea Giappone 2002

figurine Svezia  Korea Giappone 2002


Girone G: Italia, Croazia, Messico, Ecuador


figurine croazia korea giappone 2002

figurine messico korea giappone 2002

figurine ecuador korea giappone 2002


Girone H: Russia, Giappone, Belgio, Tunisia

figurine giappone korea giappone 2002

figurine belgio korea giappone 2002

figurine tunisia korea giappone 2002



Le bustine 

La maggior parte delle bustine prevede il fronte che segue le immagini presenti nelle copertine di tutto il mondo.
Ci sono piccole differenze su bustine uscite in varie zone ma riguardano principalmente il retro. 
Ogni bustina conteneva 5 figurine.

bustina korea giappone 2002

Per cercarle su Ebay potete consultare il seguente link:




Se volete sfogliare la collezione in questione lo potete fare qui, sul nostro canale Youtube




L'elenco di tutte le figurine lo potete trovare qui su Last StickerMancolista Korea Giappone 2002


Tutte le figurine di Giuseppe Bergomi nelle collezioni Mondiali Panini

Quali sono state le figurine di Giuseppe Bergomi inserite nelle collezioni Mondiali Panini? 


Giuseppe Bergomi ha disputato nel corso della sua carriera 4 campionati del mondo. La sua prima apparizione è stata nel mondiale di Spagna '82 l'ultima quella del mondiale Francia 1998

Andiamo ora a scoprire quali sono state le sue apparizioni nelle collezioni di figurine Panini dedicate ai mondiali di calcio. 


Mexico '86

La prima apparizione di Bergomi con la maglia azzurra nelle figurine mondiali è quella di Mexico '86. La figurina è la numero 39 della collezione. Lo "zio" non ha più i baffi che lo hanno consacrato nell'immaginario collettivo con il mondiale di Spagna '82.

Ad oggi la figurina si può trovare facilmente "da recupero" su Ebay a 1 euro o poco più.

La trovate qui: Figurina Bergomi Mexico '86




Italia '90 

La seconda apparizione fa riferimento al mondiale successivo, alla guida di Azeglio Vicini, nel mondiale di Italia '90. 

Bergomi è il capitano degli azzurri e non può mancare nella collezione Panini. La figurina è la numero 42. 

Anche questa figurina è facilmente recuperabile su Ebay, la figurina mai incollata può costare tra i 3 e 4 euro. 

La potete trovare qui: Figurina Bergomi Italia '90





World Cup Story - Spagna '82 

L'ultima in ordine di apparizione è quella uscita nella collezione Panini World Cup Story, che fa riferimento al mondiale di Spagna '82. Bergomi non fu inserito nella collezione dell'epoca ma il bello dell'album World Cup Story è proprio l'aggiunta dei principali assenti dell'epoca. 

La figurina è la numero 131 e trovate qui: Bergomi World Cup Story



Nel 1998 fu chiamato a partecipare dall'allora Commissario Tecnico Cesare Maldini ma non fu inserito nella collezione di figurine Panini dedicata al mondiale francese. Restano quindi queste tre le figurine di Bergomi con la maglia della nazionale italiana nei mondiali di calcio. 






Un mito chiamato Stadio Azteca

La figurina del celebre stadio messicano è una delle figurine simbolo della collezione Panini Mexico '70


Siamo abituati a parlare da sempre di figurine di calciatori ed è normale che sia così, sono loro i protagonisti del gioco.

Risulta strano, quindi, quando pensiamo che una delle figurine più cercate e simboliche della mitica collezione Messico '70 della Panini sia invece uno stadio.

E che stadio lo stadio Azteca.

E' lo stadio dove sono state  disputate il maggior numero di partite della Coppa del Mondo, 19 per la precisione.

E' lo stadio dove si è giocata quella che è stata definita la partita del secolo, quell' Italiagermaniaquattroatre che è entrato nell'iconografia della storia calcistica mondiale.

E' lo stadio, dove, il 22 Giugno 1986, Diego Armando Maradona si è consacrato a livello mondiale con un goal che risulterà uno dei più belli di sempre, nei quarti di finale, contro gli acerrimi nemici dell'Inghilterra: il gol del secolo. [qui potete trovare l'articolo che racconta la collezione Mexico '86]

Lo stadio Azteca è l'unico stadio presente nella collezione Panini Messico '70.


Figurina Stadio Azteca Messico '70





E' presente nella prima pagina successiva alla sezione storica, sopra il calendario del torneo.

Chi ha la collezione, non può non ricordare lo spazio in alto a destra, dedicato allo stadio.

La pagina successiva è quella dedicata alla nazionale Messicana.

La figurina in cartoncino rappresenta uno stadio pieno, mentre si disputa una partita.

Forse anche per questo motivo piace così tanto, oltre che per la sua rarità, le figurine degli stadi successive sono sempre state foto dall'alto, o con stadi vuoti.

Questa rappresenta in pieno l'imponenza e l'importanza dello stadio.

Attualmente il valore medio intorno al quale si può acquistare la figurina (da recupero) in questione è sui 50/60 euro.

Abbiamo visto però aste (come dimostra la foto sottostante) terminare molto molto al di sopra di questa cifra, in particolare per le figurine nuove e mantenute molto bene.


Asta Ebay Stadio Azteca Messico '70

Qui potete trovare qualche asta relativa alla collezione Messico '70

Se la state cercando, buona fortuna!








Album Panini Calciatori 2021/22

Cosa dobbiamo aspettarci dalla prossima collezione Panini 2021/22?

Update 15 Dicembre

Domani dovrebbe uscire in tutte le edicole la collezione nel frattempo potete gustarvi il video di anteprima di Andrea Torti su Youtube.





Update 7 Dicembre 

La collezione Calciatori, oramai prossima all'uscita (si parla del 16 Dicembre) è iniziata ad apparire sull'ecommerce della Panini. Al momento sono prenotabili l'album cartonato il cui prezzo è 19,90 euro e contiene anche 3 bustine e il box da 150 figurine (prezzo 99,90).

Ecco come sarà la copertina della collezione. 

copertina calciatori panini 2022


 

La collezione dello scorso anno, che celebrava i 60 anni della storica raccolta, si è portata dietro una serie di polemiche riguardanti la qualità del prodotto. Molti, sarebbe meglio dire moltissimi, si sono ritrovati a dover gestire i fogli presenti nelle pagine di metà album che si staccando in modo autonomo alle prime figurine incollate. Sicuramente un problema importante per tutti i collezionisti che ci auguriamo non si verifichi anche nella stagione che sta arrivando. 

Album Calciatori Panini 21 22




Quando uscirà la collezione? 

Le ultime informazioni dicono che l'album dovrebbe uscire intorno al 16 di Dicembre. Vi aggiorneremo quando ci saranno informazioni più precise a riguardo.

Quanto costeranno le bustine? 

Il primo dubbio riguarda sicuramente quale sarà il costo delle bustine di figurine, lo scorso anno era 0,80 cent per 5 figurine. Con la collezione Euro 2020 Tournament Edition si è passati al costo di un euro per ogni bustina con sempre 5 figurine all'interno. Difficile, possiamo dire impossibile che si ritorni al costo precedente. Potrebbe invece essere presente una sesta figurina ma al momento non si hanno notizie certe. 


Come sarà distribuito? 

La versione a pagamento viene distribuita da alcuni album solamente on line, con il naming di album del collezionista. Stessa situazione per quanto riguarda gli album cartonati. 
Nelle edicole saranno presenti le varie versioni omaggio con quotidiani locali, la Gazzetta dello sport, Topolino e cosi via oltre al solito starter pack.

Come saranno le figurine?

Da anni siamo oramai abituati a vedere le figurine con il classico mezzo busto. Non dovrebbero esserci cambiamenti anche se non ci stupiremmo di vedere qualche figurina, cosiddetta in azione, come già succede nelle collezioni per nazionali negli ultimi anni.
Le dimensioni dovrebbero essere sempre 75*58 mm con la stessa qualità delle precedenti edizioni.



Quale sarà il contenuto della collezione? 

Lo scorso anno erano state inserite le pagine dedicate alle precedenti copertine per celebrare i 60 anni oltre che uno speciale dedicato alle 23 figurine dei calciatori più amati delle collezioni Panini. 
Ampio spazio sarà dato alla Serie A come ogni anno.
Ci aspettiamo di trovare uno spazio dedicato alle figurine della nazionale campione d'Europa anche per l'avvicinarsi del prossimo mondiale di Qatar 2022. Sicuramente presente la Serie B e le figurine del calcio femminile. Da vedere quanto verrà deciso per Lega Pro (solo scudetti?) e lega nazionale Dilettanti (sicuramente immagini stampate). 

Ci aggiorneremo su questo post per scoprire le ultime novità della collezione mano a mano che usciranno. 

Nel frattempo potete scoprire la collezione Anteprima Calciatori 2021






Argentina '78: la collezione Panini sfogliata pagina per pagina

L'album Panini Argentina '78 sfogliato pagina per pagina.

Mi capita spesso, in particolar modo la Domenica mattina, di sfogliare vecchi album di figurine.

Mi piace perchè nell'ambiente ovattato della casa, il ritmo lento della giornata festiva si concilia perfettamente con il profumo del caffè che arriva dalla cucina e il rumore delle pagine dell'album, sfogliate una ad una.  Quello stesso rumore che, ai tempi della collezione, ci faceva emozionare ora ritorna per fare emergere tutti i ricordi legati a quei momenti.




Per questo motivo ho pensato di raccogliere, in una serie di post, i video degli album di figurine finora collezionati, nella speranza di poter trasmettere anche solo minimamente le sensazioni che io stesso provo nel momento in cui li passo in rassegna.

Argentina '78 Panini


Il primo album che mi è saltato all'occhio e che non sfogliavo da diverso tempo è quello dedicato ai mondiali di Argentina '78 della Panini.

E' ancora conservato in ottimo stato.

Un breve riepilogo


Numero di figurine: 400

Numero di pagine: 48

Tipologia  figurine: adesiva

Dimensioni figurine: 50*70mm

Figurine per squadra: 18

Sezioni speciali: edizioni precedenti, stadi, squadre escluse. 

Il prezzo dell'album era di 100 Lire. 

Le bustine invece costavano 50 Lire e contenevano 6 figurine l'una.


Qui il video della collezione sfogliata pagina per pagina 






Bobby Charlton Panini Mexico '70

La figurina di Sir Bobby Charlton nella collezione Panini Mexico '70.

Mexico '70 è stato il primo album dedicato dalla Panini ai mondiali di calcio. All'interno della collezione ci sono tantissime figurine che hanno fatto la storia, come quella celebre di Gigi Riva, che ha anche ispirato un docufilm sulla collezione: Mi Manca Riva

Parliamo oggi, invece, della figurina di Bobby Charlton, uno dei protagonisti della storica vittoria inglese del 1966. 

La figurina di Charlton lo vede rappresentato, come tutti i giocatori della sua nazionale, con la maglia bianca, con sullo sfondo un cielo azzurro sotto il quale appaiono le tribune gremite di uno stadio.

Non è una figurina rara, è abbastanza frequente trovarla a prezzi abbordabili, per quelli che sono gli standard di Mexico '70, su Ebay.

figurina bobby charlton



Mediamente una figurina nuova di Charlton può costare sui 20 euro, mentre da recupero, a seconda dello stato e del retro (verde e nero quello più comune) intorno agli 8/10 euro

figurina mexico 70 verde nero retro



Il mondiale di Charlton si concluse con una sostituzione. Per cercare di risparmiarlo per la semifinale, il Ct inglese lo sostituí, quando l'Inghilterra era ancora in vantaggio sulla Germania. Ma anche grazie a questo azzardato cambio i tedeschi riusciranno a rimontare e ad accedere così alla semifinale del torneo. 

Il quarto di finale del 14/6/1970 sarà anche la sua ultima partita con la nazionale dei tre leoni. 

Qualche consiglio per le sue figurine: 



Il retro delle Figurine Panini Mexico '70

Le figurine della collezione Panini Mexico '70 


Mexico '70 è la prima collezione Panini dedicata ai campionati mondiali di calcio. 

Le 288 figurine della collezione stanno diventando nel corso degli anni sempre più ricercate e non è raro vedere per le singole figurine prezzi che vanno sopra le centinaia di euro. 

Al di là dei protagonisti esistono diverse versioni del retro delle figurine Panini Mexico '70 che giocano un ruolo importante nella determinazione del valore della figurina.

Quelli a nostra conoscenza sono i seguenti: 

Verde - Nero 
Nero - Rosso
Bisvalida
Rosso Blu




Il retro verde nero caratterizzava le figurine uscite sul mercato italiano ed è ancora oggi il più diffuso. In ogni bustina, venduta sul mercato italiano, era presente almeno una figurina bisvalida. 

Le figurine bisvalide potevano essere spedite alla Panini per ottenere premi, alcuni dei quali sono elencati nella quarta di copertina dell'album.   Le figurine bisvalide, come dice lo stesso termine, valevano il doppio rispetto al valore delle altre figurine. 

Le figurine con le scritte rosse e nere erano invece dedicate alle versioni internazionali uscite in altri paesi. 

Per quanto riguarda il retro rosso e blu questo era dedicato alle figurine presenti nella cedola a fine album, si trattava quindi delle figurine omaggio con l'album. Sono queste ad oggi ad essere le figurine più ricercate sul mercato dai collezionisti e quelle che hanno più valore. 


Se volete leggere il nostro articolo sulla collezione lo potete fare a questo post: Album Panini Mexico '70

Tutte le nostre collezioni di figurine dedicate ai campionati mondiali di calcio

Di seguito un elenco delle collezioni di figurine dedicate ai campionati mondiali di calcio.

Per ogni collezione potete trovare il link associato dove troverete la nostra opinione, il video ed i link per gli acquisti.




Cile 1962
Il mondiale giocato in terra cilena vede trionfare per la seconda volta il Brasile.


Inghilterra 1966 
In Inghilterra si concretizza la prima ed unica vittoria della nazionale inglese. 


Mexico 1970 
Uno dei mondiali più iconici di sempre, con la terza vittoria il Brasile si aggiudica la coppa Rimet. 





Monaco 1974
Il mito della grande Olanda sconfitta in finale contro la Germania Ovest padrona di casa. 


Argentina 1978
I contestatissimi mondiali del 1978 in Argentina che videro vincere la squadra di casa. 






Spagna 1982 
Il mondiale che noi italiani ricordiamo con maggior gioia, l'urlo di Tardelli i gol di Paolo Rossi. 


Messico 1986 
Quando si pensa a Messico '86 c'è una sola immagine: il gol di Maradona contro l'Inghilterra. 


Italia '90 
Notti magiche con i gol di Totò Schillaci capocannoniere della competizione, la cui figurina non è presente in nessun album prodotto. 






Usa '94
Il rigore di Roberto Baggio e la calura del mondiale americano. 




France '98 
Il mondiale francese che ha sancito la vittoria della nazionale di casa trascinata da un grande Zinedine Zidane.



Giappone e Korea 2002 
Il primo mondiale giocato in terra asiatica.


Germania 2006 
L'inaspettata vittoria degli azzurri guidati da Marcello Lippi. 



Sud Africa 2010 
Le vuvuzelas ed il primo trionfo della nazionale spagnola nella prima edizione giocata nel continente africano. 

Album Panini Sud Africa 2010 (work in progress)


Brasile 2014 

Album Panini Brasile 2014 (work in progress)


Russia 2018 

Panini Football Stickers, the Official Celebration: il nuovo libro di Greg Lansdowne

Una bella chiacchierata con l'autore del libro "Panini Football Stickers the Official Celebration". 

Il prossimo 25 Novembre uscirà Panini Football Stickers, the Official Celebration, il nuovo libro di Greg Lansdowne, già autore del libro Stuck on YouAbbiamo avuto il piacere di scambiare "quattro chiacchiere" con Greg che ci ha parlato della sua passione per il mondo delle figurine e soprattutto del suo nuovo libro. 




Ecco a voi l'estratto della conversazione.

Come è quando è nata la tua passione per le figurine? 

Il primo album collezionato è stato  Panini Football '79 (una raccolta di figurine sul campionato nazionale del Regno Unito). Da quel momento mi sono appassionato di calcio, di collezionismo di figurine e ovviamente della Panini. Questo libro mi ha aperto gli occhi su tutti i giocatori del massimo campionato di calcio britannico / scozzese nonchè sulle divise e sugli stemmi associati a ciascuna squadra. Uno dei motivi principali per cui sono appassionato di calcio è, senza dubbio, merito di questa raccolta. Ovviamente ci sarebbero molti altri modi per sviluppare questa passione, ma il collezionismo di figurine è stato più duraturo di altri. Devo ringraziare mio fratello per aver acquistato l'album e poi per avermi aiutato a completarlo. E' sempre necessario un aiuto per iniziare soprattutto perchè da bambini è difficile avere i fondi necessari!


Raccontaci del tuo nuovo libro, di cosa parlerà e come sarà strutturato?

Panini Football Stickers - The official Celebration sarà quello che suggerisce il nome. Siamo nell'anno del 60° anniversario della nascita della Panini, quindi quale momento migliore per rendere omaggio ad un marchio storico? Dato che vivo nel Regno Unito e sono cresciuto collezionando album del campionato nazionale durante l'era d'oro, tra Football '78 e Football '93, questi album sono il punto focale del libro, insieme a tutti gli album Mondiali ed  Europei (sia maschili che femminili). Ma c'è spazio anche per tutte le informazioni relativamente alle caratteristiche di album di altri paesi, agli allenatori, alle acconciature dei calciatori, a quelli più rappresentativi. E' impossibile produrre un libro che soddisfi completamente tutti, Panini ha prodotto così tante figurine che sono sicuro di non aver trattato l'adesivo preferito di molti, ma credo che ci sia abbastanza  materiale per rendere il libro attraente per tutti i collezionisti Panini. Mi è stata inviata una prima copia della pubblicazione e sono rimasto favorevolmente colpito dalla qualità del prodotto ( il design è elegante e la scritta nella copertina ricorda molto le figurine "brillanti")




Oltre alle immagini delle collezioni sono approfonditi anche altri aspetti e curiosità ? 

Come appassionato collezionista di figurine di calcio dal 1979 ho approfondito i dettagli di ogni collezione, sia in termini di costo del pacchetto, delle figurine e dell'album, sia relativamente agli inserti delle promozioni veicolate attraverso le riviste. Oltre ovviamente a tutte le stranezze sulle figurine (errori nei nomi dei giocatori, oggetti insoliti che compaiono nelle figurine e così via). Ovviamente ci sono così tanti elementi che è difficile includere tutto in un libro. Ed è qui che presto entrerà in gioco il mio prossimo progetto: Footballstickipedia.com 


Qual è la tua collezione preferita di figurine? 

Ne scelgo due: Football '79 e Fooball '93 entrambe riferite al campionato nazionale del Regno Unito. Probabilmente vince Football '79, non solo perchè è stata la mia prima collezione ma anche per la consistenza di "stoffa" degli stemmi di quell'anno. Football '93 si posiziona a poca distanza in particolare per le figurine a "figura intera", che non sono mai più apparse negli album del Regno Unito. Questo ha permesso molta più varietà nell'album, anche per la possibilità di vedere le divise complete. In particolare ha anche permesso ad Alan Curtis, giocatore del Swansea City, di indossare le scarpe da mocassino rosse anzichè le scarpe da calcio. A causa del poco spazio non ho potuto trattare questo argomento nel libro ma ne ho parlato recentemente con l'interessato e sicuramente ne parlerò in futuro in un altro progetto.


Ci sono quindi tutti gli aspetti per fare si che Panini Football Stickers  sia assolutamente da non perdere. 

Noi lo abbiamo già pre ordinato, e voi? 

Di seguito i link per acquistarlo su Amazon: 

Panini Football Stickers, the Official Celebration 

Stuck on you