Album Gloria Editions Mondiale Under20 2019

Una bella collezione dedicata al Mondiale Under20 2019 

Dopo l'album dedicato alla Copa d'Africa 2019 è in arrivo a breve una nuova collezione prodotta da Gloria Editions.

La collezione sarà dedicata al campionato mondiale Under 20 disputatosi nel 2019 in Polonia  che ha visto vincitrice la nazionale Ucraina.

Di seguito qualche anticipazione sulla collezione.

La copertina è molto promettente e prevede al centro la coppa con attorno tutte le bandiere delle 24 squadre partecipanti.


Copertina Gloria Editions Mondiale Under 20

L'album, che avrà come dimensioni 28 *25 cm, conterrà un totale di 523 figurine, di cui 26 brillanti. Sicuramente un bel numero di figurine per un album amatoriale.

La pagina introduttiva presenta un riepilogo di tutti i contenuti e l'albo d'oro della competizione. 

Album Gloria Editions 2019


Saranno rappresentate tutte e 24 le squadre. 

Per ogni squadra ci saranno 16 figurine dedicate ai calciatori, la figurina dell'allenatore, la figurina di squadra e lo scudetto (brillante). 

Le dimensioni previste delle figurine sono 7,24 *5,33 cm.


Figurine Italia Under 20 2019

L'album inizia con il calendario della competizione e due pagine dedicate agli stadi e alle città che avrebbero ospitato la manifestazione. 



Successivamente sono presenti le nazionali che hanno ciascuna due pagine a testa. 

Rimangono poi tre sezioni molto interessanti alla fine.

La sezione dedicata ai top players esclusi tra cui segnaliamo Kulusevski, Sancho, Fati, Davies.

Una dedicata ai giocatori dedicati da seguire.


Ed infine una sezione dedicata alle squadre vincitrici delle precedenti edizioni.

Di seguito qualche immagine dei top players della collezione. 


Insomma sembra una collezione assolutamente da non perdere.

Se siete interessati potete scrivere direttamente a Gloria Editions oppure farcelo sapere direttamente sulla nostra pagina Facebook. 







Album Francia '98 JRS

La collezione prodotta da JRS dedicata al mondiale di Francia '98.

Una bella collezione poco conosciuta dedicata al mondiale francese.

Nei nostri precedenti articoli abbiamo già parlato di alcune collezioni relative al mondiale francese: quella prodotta  dalla Panini che trovate in questo articolo e quella della casa editrice DS che trovate qui.

La raccolta di cui parliamo nel post odierno è invece prodotta da JRS.

Le figurine presenti sono 427.


La copertina presenta la scritta Mundial de futbol Francia 1998 e l'immagine inconfondibile della Torre Eiffel.

                     Album JRS Francia '98




La collezione inizia subito con le figurine del Gruppo A

Sono presenti le quattro figurine delle squadre partecipanti e la figurina doppia dello stadio in cui si sarebbero giocate le partite del girone. 



Figurine Girone A Francia '98




Per ogni girone sono presenti tre squadre principali con figurine intere e una nazionale con le figurine con il doppio calciatore. Le squadre principali hanno 16 figurine dedicate ai calciatori e 1 al commissario tecnico.

Le squadre con il doppio calciatore hanno 8 figurine con due calciatori ciascuna e 1 figurina dedicata al CT.


Figurine Brasile JRS Francia '98



figurine francia jrs francia '98

figurine italia jrs francia '98



Nelle pagine di ogni nazionale è inserito un box con le informazioni del Paese e della federazione, oltre che ulteriori spazi dove vengono specificati il Palmares e i risultati delle precedenti edizioni. 

Sotto ogni figurina è presente la data di nascita, il luogo e la squadra di appartenenza. 

I calciatori sono rappresentati nei modi più diversi e spesso con abbigliamenti differenti, talvolta in azione con la maglia da gioco, talvolta con la tuta di squadra ed in primo piano.  

Capitano anche alcuni errori clamorosi come la figurina di Marcelo Salas in cui è palesemente rappresentato un altro calciatore. 


Figurina Cile JRS Francia '98



Qui potete rivivere la collezione sfogliandola pagina per pagina attraverso il nostro video




Per  continuare a cercare tra le vostre collezioni preferite:




Figurine storiche: Gianluca Vialli

Un giocatore una figurina: Gianluca Vialli


Se dovessimo scegliere una sola figurina per identificare un giocatore, quale sceglieremmo?

Dopo i precedenti episodi dedicati alle figurine di Gigi Riva Johan Cruijff  e Mario Kempes parliamo oggi di Gianluca Vialli.

Con la nazionale italiana ha giocato 59 presenze segnando 16 reti

Ha partecipato a due edizioni del campionati mondiali, nel 1986 in Messico e nel 1990 in Italia.

Mentre ha partecipato ad una sola edizione dei campionati europei, quella del 1988 in Germania Ovest

Uno solo il gol segnato in queste rassegne internazionali, durante la competizione di Euro '88 contro la Spagna. 

La nostra figurina preferita del centravanti originario di Cremona è proprio quella presente nella Collezione Panini  Euro '88

La figurina è la numero 97 della collezione.

Vialli appare giovane, con la bellissima maglia dell'epoca ed i riccioli che caratterizzeranno la prima fase della sua carriera. In alto a destra il simbolo della competizione europea mentre nella parte bassa compare la bandiera italiana ed il nome cognome del calciatore. 

figurina vialli euro 88


La figurina è presente nella seconda pagina dedicata alla nazionale italiana, e si trova tra le figurine di Altobelli e Rizzitelli. Poco più in la la figurina di Roberto Mancini storico compagno di Vialli nella Sampdoria di Mantovani. Sull'album, sotto la figurina sono presenti le informazioni inerenti luogo e data di nascita e quelle relative alle sue presenze e gol in nazionale.

figurine italia euro 88


Euro '88 è uno dei migliori album Europei prodotti dalla Panini secondo noi e per questo non potevamo che scegliere questa figurina, ci piacciono i colori, la rappresentazione grafica ed il fatto che le figurine non abbiamo uno sfondo neutro ma che rappresentino il momento effettivo in cui fu scattata la fotografia.
E pazienza se le figurine non sono tutte uguali,  è proprio questa la cosa migliore.

I suoi numeri con la nazionale

59  presenze 

16  gol 

2  campionati mondiali di calcio disputati 

1  campionati europeo disputato

3  presenze nelle collezioni Panini dedicate alle competizione per nazionali (Euro'88, Italia '90, Euro '92)


Quale campione vorreste vedere nelle prossime figurine storiche della nostra rubrica? Scrivetelo nei commenti. 

Figurine storiche Mario Alberto Kempes

Un giocatore una figurina: Mario Kempes

Se dovessimo scegliere una sola figurina per identificare un giocatore, quale sceglieremmo?

Continua il nostro viaggio alla scoperta dei grandi campioni del passato e soprattutto delle loro figurine storiche. 

Dopo i precedenti post dedicati alle figurine di Gigi Riva e Johan Cruijff oggi parliamo di uno dei simboli del mondiale argentino del 1978: Mario Kempes.

Le presenze di Mario Kempes con la nazionale argentina sono in totale 43 con 20 reti realizzate.

Il suo esordio in una manifestazione mondiale avvenne nel 1974, campionato nel quale non riuscì ad andare a bersaglio. Ben diversa fu la sua apparizione nei mondiali casalinghi del 1978 quando grazie anche ai suoi gol l'Albiceleste riuscì a laurearsi campione. 

Kempes si aggiudicò sia il titolo di  capocannoniere del torneo con 6 reti realizzate sia quello di miglior giocatore della manifestazione.

L'ultima sua apparizione in un mondiale avviene nel 1982 senza però brillare e senza alcuna realizzazione. 

Per ovvie ragioni la scelta della nostra figurina preferita non può che essere quella del 1978 presente nella collezione Panini dedicata al mondiale argentino.

La figurina è la numero 107 della collezione. 
Presenta la scritta Argentina 78 nella parte alta e la figura del calciatore si staglia su uno sfondo scuro. 
In basso a sinistra viene rappresentata la Coppa del mondo mentre a destra la bandiera della nazionale argentina. 



Inserita all'interno delle due pagine dedicate alla nazionale Argentina la figurina di Kempes si trova a lato di quella di Rene Houseman e sopra Oscar Ortiz. Sull'album sotto la sua figurina sono presenti le informazioni relative a data di nascita e squadra di appartenenza, mentre il ruolo è contrassegnato dal simbolo del cerchio che faceva riferimento agli attaccanti (come spiegato da didascalia ad inizio album).





Gli scandali e le polemiche sul mondiale Argentino hanno ofuscato la memoria della grandezza di Mario Kempes che avrebbe meritato un altro palcoscenico e un ricordo migliore nella storia del calcio.

In questo articolo prodotto da Ultimo Uomo trovate una bel racconto di chi è stato realmente l'attaccante argentino. 

I suoi numeri con la nazionale

43  presenze 

20  gol 

3  campionati mondiali di calcio disputati 

2  presenze nelle collezioni mondiali Panini


Quale campione vorreste vedere nelle prossime figurine storiche della nostra rubrica? Scrivetelo nei commenti. 

Domeniche di Settembre

Settembre è sempre stato uno dei miei mesi preferiti.

Non sono mai stato una amante del caldo e l'autunno, con le sue temperature più miti, l'aria frizzante del mattino ed i suoi colori, ha sempre rappresentato per me un bellissimo conforto dopo le calure estive.

Uno dei motivi per cui però il mese di Settembre, sin da piccolo, è stato in cima ai miei pensieri è dovuto alla ripresa del campionato di calcio e con esso alle prime uscite degli album di figurine. 

Ricordo come fosse ora le continue richieste ai miei genitori di andare dal giornalaio per vedere se era già uscito il famigerato album.

E il relativo entusiasmo quando la risposta era il si. 

Non importava a quel punto che fosse un album Panini o Euroflash quando si è piccoli non si può avere pazienza per questi dettagli. 

Da lì iniziava la bellissima avventura volta al completamento della collezione.

Quando le figurine iniziano a completare gli spazi vuoti, si trovano i propri idoli, iniziano a comparire i primi mazzi di figurine doppie. 

Ancora oggi le domeniche di settembre sono quelle in cui sento maggiormente la nostalgia di questi momenti, ricordo le domeniche prima del pranzo in famiglia in cui mio padre rientrava dal giornalaio ed insieme alla pila di giornali spuntavano anche diversi pacchetti di figurine. 

A quel punto ricercavo uno spazio nella mia stanza, lontano dagli altri,  per poterle aprire con calma e gustarmi il rito dell'apertura.

Un rito che rimane intatto ancora oggi. 








Panini Euro 2020 Preview la collezione completa

La collezione Panini Euro 2020 Preview sfogliata pagina per pagina. 

Dopo quasi tre mesi dall'uscita sono arrivato finalmente al termine della collezione Panini Euro 2020 Preview, una collezione iniziata a metà Maggio e terminata oggi con le ultime figurine richieste alla casa editrice di Modena. 

In questo precedente articolo ho già parlato della collezione che rimarrà sicuramente unica in quanto la prima (e speriamo l'unica) realizzara senza che si sia disputata poi la competizione. 




E' sempre bello poter collezionare e portare a termine una raccolta, anche se devo dire che questa volta l'emozione è stata in parte attenuata dal non poter correlare l'apertura dei pacchetti di figurine con i risultati del campionato Europeo. 

Ad ogni modo incollando oggi le ultime tre figurine sono arrivato finalmente al termine e devo dire che vedere la lettera della Panini nella buca delle lettere fa sempre un certo effetto. 




Giusto per curiosità le ultime tre figurine mancanti erano: 

- Skov della Danimarca 
- Sule della Germania 
- Petrov della Russia 

Qui su Laststicker potete trovare l'elenco delle figurine

Nell'attesa della prossima uscita per il campionato di Serie A qui potete trovare il video dell'album Euro 2020 Preview sfogliato pagina per pagina. 





Paolo Maldini. Tutte le figurine Panini con maglia della nazionale italiana

Tutte le figurine di Paolo Maldini con la maglia della nazionale.

Paolo Maldini è stato il simbolo della nazionale italiana dal 1988 al 2002. 

E' stato presente in tutte le collezioni per nazionali prodotte dalle Figurine Panini per celebrare le diverse competizioni. La sua prima apparizione è l'Europeo del 1988 in Germania, la sua ultima apparizione è nella collezione Korea e Giappone del 2002




126 le partite disputate con la maglia della nazionale italiana 

7 i gol segnati 

4 i mondiali disputati 

3 i campionati europei da lui giocati 

2.216 i minuti giocati ai mondiali di calcio, record assoluto per la manifestazione.



In 23 anni di carriera non si è mai allontanato da un senso della morale, del dovere, della fedeltà e dell'etica che ne fanno una delle icone del calcio (l'Equipe). 

Per essere grandi campioni bisogna essere coerenti, anche fuori dal campo e non basta il talento. Uno che non salta mai l'allenamento, che arriva sempre puntuale, che fa il suo lavoro e che rispetta ogni regola. Per questo Maldini è stato il più forte al mondo, perché era sempre sul pezzo (Gennaro Gattuso).





Album Panini Usa '94 - versione olandese

Le figurine ed il video della collezione Panini dedicata al mondiale americano distribuita in Olanda. 

I gol di Roberto Baggio, le partite giocate ad orari impossibili, l'urlo di Maradona, l'incredibile cavalcata della Svezia sino alla semifinale. Sono tanti i ricordi che tornano quando pensiamo al mondiale disputato nel 1994 negli Stati Uniti, e uno di questa è inevitabilmente legato alla collezione di figurine prodotta dalla Panini.

La collezione distribuita però nei Paesi Bassi presenta caratteristiche diverse rispetto alla versione internazionale di cui abbiamo parlato in questo nostro articolo


Le caratteristiche

Numero Figurine: 345
Pagine: 40
Tipologia: Adesive
Numero figurine per Pacchetto: 6 
Squadre non qualificate: No 
Figurine Stadi: Si 

Copertina

La copertina presenta la scritta Usa 94 con le classiche stelle a richiamare la bandiera degli Stati Uniti. Come a solito compaiono le bandiere delle nazionali partecipanti.
La statua della libertà nella parte inferiore a destra connota in modo più esaustivo il paese ospitante.
In basso a sinistra invece compare la scritta per segnalare un inserto speciale dedicato ai calciatori olandesi. 


Copertina Panini Usa 94




La quarta di copertina fa riferimento alla vincita di un copriletto a marchio Usa '94.

quarta di copertina usa 94 panini





La collezione

La collezione inizia con le figurine delle città e degli stadi  ed il programma della manifestazione.



L'ordine di apparizione delle squadre è quello classico dei gironi.

A differenza della versione internazionale il girone A inizia con le figurine della Svizzera

figurine svizzera Usa '94



Nella versione destinata al mercato olandese mancano infatti le selezioni di Usa, Russia, Eire, Norvegia, Messico. Sono presenti due pagine a fondo album con i nomi dei calciatori presenti nelle collezioni destinate agli altri mercati. 

figurine usa panini dutch version




Per ogni squadra sono presenti 17 figurine dei calciatori, la figurina dello stemma e la figurina di squadra.

figurine brasile usa 94

figurine italia usa 94



 Sono presenti tre nazionali con la figurina con il doppio calciatore:

- Bolivia
- Nigeria
- Arabia Saudita

figurine nigeria usa 94


La seconda sorpresa si trova quando si arriva al Girone C.

I calciatori della  nazionale spagnola sono rappresentati con le divise di club.
Le figurine inserite sono le stesse della versione internazionale, ma le foto ovviamente differenti. 

figurine spagna usa 94 panini




Ultima variazione riguarda la nazionale Olandese, o sarebbe meglio dire i calciatori del campionato olandese. I calciatori sono inseriti in uno speciale di due pagine.
La prima figurina che appare (DeGoeij) ha sul retro la lettera A mentre l'ultima Van Hoojdonk la Q.
Sono in totale 17 figurine, sono assenti lo stemma e la figurina di squadra. 
I calciatori presenti appaiono con maglie dei rispettivi club.
Caratteristica importante è che sono solo presenti i calciatori militanti nel campionato olandese. 
Rimangono esclusi alcuni importanti protagonisti presenti nella versione internazionale: R. Koeman, Jonk, Winter, Gullit, Bosman, Bergkamp, Roy, Snelders. 

figurine olanda panini usa 94


figurine olanda usa 94 panini





Tutte le figurine presenti nella collezione le potete trovare a questo link su Laststicker.

Se invece volete gustarvi tutta la collezione sfogliata pagina per pagina lo potete fare sul nostro canale Youtube. 






Qui invece potete trovare il post dedicato alla versione internazionale della collezione

Per continuare a consultare le nostre collezioni: 




Uruguay 1930 figurine mondiali

E' il 30 Luglio del 1930 quando l'Uruguay vince la prima coppa del mondo della storia. 

Vogliamo celebrare questa ricorrenza sfogliando il libro Figurine Mondiali nelle pagine dedicate al primo campionato del mondo della storia. 

Furono 13 le squadre partecipanti di cui solo 4 provenienti dall'Europa. 

Il libro ripercorre le figurine, anche se non sono adesive ma sono "solamente" foto presenti all'interno delle pagine, di tutte le nazionali partecipanti alla competizione. 

Per ogni nazionale sono presenti 16 figurine compresa anche quella dell'allenatore.



Al termine delle 13 squadre è inserita una sezione dedicata ad altri giocatori nella quale sono stati inseriti i protagonisti non inseriti precedentemente e le figurine degli arbitri, con la presenza del famoso belga Langenus, protagonista per aver avuto il coraggio di arbitrare la finalissima tra Uruguay e Argentina.

Le ultime due pagine sono dedicate alla foto dei campioni del mondo e ad alcuni reperti storici della manifestazione. 

Inutile dire che il lavoro di ricerca svolto è impressionante e non ci resta che lasciarvi gustare il video della collezione. 






Bebeto: figurine storiche Panini

La figurina di Bebeto nella collezione Panini dedicata al mondiale Usa '94. 


Se dovessimo scegliere una sola figurina per identificare un giocatore, quale sceglieremmo?

Torna la rubrica Figurine Storiche ed il post di oggi è dedicato a Josè Roberto Gama de Oliveira, per tutti Bebeto, uno degli attaccanti brasiliani più temuti nei primi anni '90

Con la nazionale brasiliana ha partecipato a tre edizioni della coppa del mondo, Italia '90Usa '94 e Francia '98

Nel corso della sua carriera ha realizzato 39 reti in 75 partite in nazionale. 

Abbiamo scelto per lui la figurina relativa al campionato del mondo di Usa '94, quando la nazionale brasiliana vinse il quarto titolo mondiale della sua storia. 

Nel corso della manifestazione mondiale realizzò tre reti, contro il Camerun (3-0), contro gli Stati Uniti negli ottavi di finale e contro l'Olanda nei quarti. 


figurina bebeto usa 94





Bebeto è immortalato con la tuta del Brasile aperta tanto da sembrare quasi come una sciarpa al collo. 

In alto a destra il simbolo di Usa 94 mentre la parte in basso della figurina è dedicata al nome del calciatore e alla bandiera della nazionale. 

Come per tutte le figurine della collezione sotto la figurina sono presenti: le caratteristiche fisiche, la data ed il luogo di nascita e la squadra di appartenenza. 

La sua figurina è la numero la numero 106. 


figurina brasile usa 94


Celebre la sua esultanza successiva al gol segnato contro l'Olanda dove per celebrare la nascita di suo figlio mimò il gesto di una culla.  


"Siamo diversi: Bebeto è il tipo che se ne sta a casa, io sono un gatto randagio. L’unica cosa che abbiamo in comune è che entrambi segniamo gol. Bebeto è un giocatore molto più costante di me. Per tutti I 90 minuti resta concentrato su quello che sta succedendo in campo. La mia forza invece è nel disinteresse: quando mi vedono in campo pensano che io stia addormentato. Un errore fatale per tutti!” (Romario)


Qui  alcuni grandi campioni trattati nelle edizioni precedenti della nostra rubrica Figurine Storiche

Inghilterra '96: le figurine Panini della nazionale inglese all'europeo

Tutte le figurine Panini dedicate alla nazionale inglese protagonista del campionato Europeo del 1996. 

Football comes home, il calcio torna a casa. 

Era questo lo slogan del campionato Europeo del 1996 che si disputò in Inghilterra dal 8 al 30 Giugno. 

Gli Inglesi si presentavano tra le squadre favorite per la vittoria finale. 

Quali erano i protagonisti della nazionale allenata da Terry Venables? E quali erano le figurine che la Panini decise di inserire nella  squadra inglese per la collezione Euro '96?


figurine euro 96 inghilterra



Le figurine sono venti.

Lo scudetto, la figurina di squadra e 18 calciatori. 

Dei 18 giocatori inseriti tre furono i calciatori che non furono convocati da Terry Venables: Pallister, Lee e Peter Beardsley.

Mentre tra i giocatori presenti, non inseriti dalla Panini, sono da segnalare Paul Ince e Gareth Southgate che fu lo sfortunato protagonista dell'errore decisivo dal dischetto nella semifinale contro la Germania. 

Il capocannoniere della manifestazione fu Alan Shearer con cinque reti

figurina alan shearer euro 96


Fu un grande torneo anche per Paul Gascoigne che segnò un gol incredibile contro la Scozia che ancora oggi in molti si ricordano. 

figurina gascoigne euro 96


Il gol contro la Scozia lo potete rivedere qui.








Camerun 1990. Le figurine dei leoni indomabili

Le figurine della nazionale africana che stupì il mondo nel mondiale di Italia '90.

Otto Luglio 1990, Milano, stadio San Siro.

E' qui che ha inizio la favola del Camerun.

Il colpo di testa di Omam Biyik, che sorprende un non irreprensibile Pumpido, regala alla nazionale africana la vittoria contro i campioni del mondo dell'Argentina. 

La cavalcata dei camerunensi si fermerà solo ai quarti di finale quando un rigore di Lineker, ai tempi supplementari, permetterà agli inglesi di raggiungere la semifinale. 

Ma chi sono stati i protagonisti di quella fantastica avventura?  E soprattuto quali furono le figurine inserite dalla Panini e da Euroflash nelle collezioni dedicate al mondiale? 

Iniziamo con la collezione prodotta dalla casa editrice modenese. 

Il Camerun è considerato come una squadra di secondo livello ed infatti i calciatori sono rappresentati con la classica figurina con il doppio calciatore dedicata alle nazionali meno importanti. 



Oltre allo stemma e alla figurina di squadra ci sono le figurine di: 

Bell 
Nkono 
Tataw 
Kunde
Massing 
Ebwelle 
Pagal  
Tchakounang 
M'bouh 
Kana Biyik 
M'fede
Makanaky 
Ebongue
Omam Biyik
Ekeke 
Djonkep

Nella collezione Euroflash al Camerun è dedicata una sola pagina, a differenza delle due pagine dedicate alle squadre principali. 

Le figurine presenti sono 12, di cui 11 dedicate ai calciatori e 1 figurina di squadra. 

Particolare il fatto che siano tutte con la seconda maglia da gioco, gialla con i pantaloncini rossi. 



I calciatori presenti sono: 

Bell 
Makanaky
Ebwelle
Tataw
Pagal
Klinde
Mbouh
M'fede
Ekeke
Kana Biyik 
Onana 

A differenza della collezione Panini non sono state inserite le figurine di N'kono e Omam Biyik, che furono tra i protagonisti del mondiale italiano. 

In entrambi i casi però l'assenza più evidente è un altra: quella di Roger Milla, autentico trascinatore dei leoni indomabili con 4 reti

Per ovviare a questa assenza vi proponiamo qui un video che ripercorre i suoi gol e i suoi indimenticabili balletti alla bandierina. 






Argentina '78 le nostre collezioni di figurine

Alcune collezioni di figurine per ricordare il mondiale di Argentina '78 

Il mondiale giocato nel 1978 è ricordato da sempre come il mondiale della dittatura di Videla e dei generali. 

Si tende a dimenticare che fu giocato un grande calcio e che le quattro squadre che parteciparono alle finali erano di altissimo livello. 

Uno dei ricordi migliori che si può perpetrare di Argentina '78 è sicuramente quello delle collezioni di figurine dedicate alla manifestazione. In particolare in questo post vogliamo parlarvi delle nostre tre collezioni in possesso. 

Sono prodotte, come ovvio che sia, da tre case editrici differenti: Panini, FKS, Americana Munchen.

Qui di seguito troverete i dettagli di ciascuna collezione ed i riferimenti agli articoli a loro dedicati in questo blog. 

Argentina '78 Panini 

Album Panini Argentina 78


La collezione prodotta dalla casa editrice modenese contiene 400 figurine. 

Sono presenti le figurine delle edizioni precedenti, le figurine degli stadi e un approfondimento sulle nazionali non qualificate. 

La copertina non è una delle migliori prodotte dalla Panini ma l'album è sicuramente un ottimo prodotto. 

In questo nostro articolo ne trovate il resoconto. 

Argentina '78 FKS 

Album KFS Argentina 78


Sono 448 le figurine presenti in questa collezione.

Non è presente una sezione dedicata ai mondiali precedenti, ne una sezione dedicata agli stadi in cui si svolse la manifestazione. Sono incluse però le figurine di alcune nazionali non qualificate. 

Ci piace per come sono prodotte le figurine e per l'impaginazione delle stesse.

Non condividiamo molto la scelta di inserire nella stessa pagina nazionali differenti. 

Bella la copertina anche se poco attinente con la manifestazione. 


Album America Munchen Argentina '78

                                       
Argentina 78 Americana Munchen

L'ultima collezione in nostro possesso dedicata a questo mondiale presenta 384 figurine.

Bella la sezione storica e quella dedicata agli stadi, sono state incluse anche le figurine di squadra delle nazionali non qualificate per la fase finale.

Ci piace per la scelta di includere gli allenatori tra le figurine rappresentate. 


Volete segnalarci altre collezioni dedicate a questo mondiale? 

Scriveteci sulla nostra pagina facebook Figurine Mondiali Europei












Argentina '78 America Munchen

La collezione dedicata al campionato mondiale del 1978 in Argentina prodotta dalla casa editrice Americana Munchen

Nonostante sia stato uno dei mondiali più discussi della storia per la situazione politica del paese ospitante il mondiale di Argentina '78 ci ha lasciato in eredità grandissime partite ed alcune bellissime collezioni di figurine. 

Abbiamo già parlato precedentemente delle collezione prodotta dalla Panini che trovate in questo articolo e di quella prodotta dalla casa editrice FKS che trovate qui

La raccolta di cui parliamo nel post odierno è invece prodotta da Americana Munchen

Le figurine presenti sono 384.

La copertina presenta la scritta Argentina '78 e l'immagine dei campioni del mondo in carica della Germania Ovest.  Nella quarta di copertina è presente in primo piano la mascotte Gauchito


Argentina 78 Americana Munchen

Argentina 78 quarta di copertina



La collezione inizia con le figurine dei manifesti e delle squadre vincitrici nelle precedenti edizioni

figurine argentina 78 americana munchen



Si prosegue con una sezione molto ben fatta dedicata alle città e agli stadi ospitanti la manifestazione. 

stadi argentina 78

Le nazionali presentano ciascuna 18 figurine così suddivise: 

1 stemma 
1 mascotte 
1 figurina di squadra 
1 allenatore 
14 calciatori 

I calciatori sono rappresentati talvolta a mezzo busto, talvolta in azione.
Importante a nostro avviso la presenza della figurina dell'allenatore non sempre presente nelle collezioni dedicate ai campionati mondiali di calcio ma che molto spesso è risultata una figura decisiva. 
Qui di seguito le due pagine dedicate alla Argentina campione del mondo e alla nostra nazionale.

figurine argentina argentina 78

figurine italia argentina 78




Nella parte finale sono inserite le figurine di tutte le squadre escluse, una pagina dedicata alle figurine di Gauchito in azione e una pagina che raccoglie i francobolli delle varie edizioni mondiali nel corso degli anni. 


figurine argentina 78


Qui potete rivivere la collezione sfogliandola pagina per pagina attraverso il nostro video






Hector Scarone, protagonisti mondiali

Uno dei grandi protagonisti dell'Uruguay che dominò il calcio mondiale dal 1924 al 1930. 



La figurina 

L'unica figurina in nostro possesso è la seguente, fedelmente ripresa nel libro Figurine Mondiali, che raccoglie le figurine di tutti i protagonisti mondiali dal 1930 al 1970. 




I suoi numeri con la nazionale

52 Presenze  
31 Gol 
4 Coppe America 
2 Ori olimpici 
1 Campionato mondiale 

In letteratura 

"Hector Scarone donava passaggi come offerte votive e segnava gol con una mira che affinava negli allenamenti facendo volteggiare bottiglie da trenta metri.  Lo chiamavano el Mago perchè tirava fuori i gol dal cilindro, e anche el Gardel del futbol, perchè giocando cantava come nessun altro."

Lo racconta così Osvaldo Soriano nel suo celebre Splendori e miserie del gioco del calcio

Un altro bellissimo libro e testimonianza sull'Uruguay degli anni '30 è sicuramente Quando il calcio era Celeste consigliato a tutti gli amanti del genere.