Figurine storiche Mario Alberto Kempes

Un giocatore una figurina: Mario Kempes

Se dovessimo scegliere una sola figurina per identificare un giocatore, quale sceglieremmo?

Continua il nostro viaggio alla scoperta dei grandi campioni del passato e soprattutto delle loro figurine storiche. 

Dopo i precedenti post dedicati alle figurine di Gigi Riva e Johan Cruijff oggi parliamo di uno dei simboli del mondiale argentino del 1978: Mario Kempes.

Le presenze di Mario Kempes con la nazionale argentina sono in totale 43 con 20 reti realizzate.

Il suo esordio in una manifestazione mondiale avvenne nel 1974, campionato nel quale non riuscì ad andare a bersaglio. Ben diversa fu la sua apparizione nei mondiali casalinghi del 1978 quando grazie anche ai suoi gol l'Albiceleste riuscì a laurearsi campione. 

Kempes si aggiudicò sia il titolo di  capocannoniere del torneo con 6 reti realizzate sia quello di miglior giocatore della manifestazione.

L'ultima sua apparizione in un mondiale avviene nel 1982 senza però brillare e senza alcuna realizzazione. 

Per ovvie ragioni la scelta della nostra figurina preferita non può che essere quella del 1978 presente nella collezione Panini dedicata al mondiale argentino.

La figurina è la numero 107 della collezione. 
Presenta la scritta Argentina 78 nella parte alta e la figura del calciatore si staglia su uno sfondo scuro. 
In basso a sinistra viene rappresentata la Coppa del mondo mentre a destra la bandiera della nazionale argentina. 



Inserita all'interno delle due pagine dedicate alla nazionale Argentina la figurina di Kempes si trova a lato di quella di Rene Houseman e sopra Oscar Ortiz. Sull'album sotto la sua figurina sono presenti le informazioni relative a data di nascita e squadra di appartenenza, mentre il ruolo è contrassegnato dal simbolo del cerchio che faceva riferimento agli attaccanti (come spiegato da didascalia ad inizio album).





Gli scandali e le polemiche sul mondiale Argentino hanno ofuscato la memoria della grandezza di Mario Kempes che avrebbe meritato un altro palcoscenico e un ricordo migliore nella storia del calcio.

In questo articolo prodotto da Ultimo Uomo trovate una bel racconto di chi è stato realmente l'attaccante argentino. 

I suoi numeri con la nazionale

43  presenze 

20  gol 

3  campionati mondiali di calcio disputati 

2  presenze nelle collezioni mondiali Panini


Quale campione vorreste vedere nelle prossime figurine storiche della nostra rubrica? Scrivetelo nei commenti. 

Nessun commento:

Posta un commento