Bebeto: figurine storiche Panini

La figurina di Bebeto nella collezione Panini dedicata al mondiale Usa '94. 


Se dovessimo scegliere una sola figurina per identificare un giocatore, quale sceglieremmo?

Torna la rubrica Figurine Storiche ed il post di oggi è dedicato a Josè Roberto Gama de Oliveira, per tutti Bebeto, uno degli attaccanti brasiliani più temuti nei primi anni '90

Con la nazionale brasiliana ha partecipato a tre edizioni della coppa del mondo, Italia '90Usa '94 e Francia '98

Nel corso della sua carriera ha realizzato 39 reti in 75 partite in nazionale. 

Abbiamo scelto per lui la figurina relativa al campionato del mondo di Usa '94, quando la nazionale brasiliana vinse il quarto titolo mondiale della sua storia. 

Nel corso della manifestazione mondiale realizzò tre reti, contro il Camerun (3-0), contro gli Stati Uniti negli ottavi di finale e contro l'Olanda nei quarti. 


figurina bebeto usa 94





Bebeto è immortalato con la tuta del Brasile aperta tanto da sembrare quasi come una sciarpa al collo. 

In alto a destra il simbolo di Usa 94 mentre la parte in basso della figurina è dedicata al nome del calciatore e alla bandiera della nazionale. 

Come per tutte le figurine della collezione sotto la figurina sono presenti: le caratteristiche fisiche, la data ed il luogo di nascita e la squadra di appartenenza. 

La sua figurina è la numero la numero 106. 


figurina brasile usa 94


Celebre la sua esultanza successiva al gol segnato contro l'Olanda dove per celebrare la nascita di suo figlio mimò il gesto di una culla.  


"Siamo diversi: Bebeto è il tipo che se ne sta a casa, io sono un gatto randagio. L’unica cosa che abbiamo in comune è che entrambi segniamo gol. Bebeto è un giocatore molto più costante di me. Per tutti I 90 minuti resta concentrato su quello che sta succedendo in campo. La mia forza invece è nel disinteresse: quando mi vedono in campo pensano che io stia addormentato. Un errore fatale per tutti!” (Romario)


Qui  alcuni grandi campioni trattati nelle edizioni precedenti della nostra rubrica Figurine Storiche

Nessun commento:

Posta un commento