Figurine Forever Seconda Edizione

Il nuovo anno è alle porte e ad aprire il 2019 degli eventi dedicati al mondo delle figurine è nuovamente  l'iniziativa curata da Emiliano Nanni: la seconda edizione di Figurine Forever.



L’evento si terrà, come lo scorso anno, all’Estragon, al Parco Nord a Bologna e come potete notare dalla locandina sarà un connubio di vari temi: dalla mostra “La Panini Sudamericana” curata dal grande collezionista Gianni Bellini, ad una zona dedicata alla compravendita e allo scambio di figurine, fino ad un incontro con calciatori e giornalisti.

Al centro di tutto ovviamente non può che esserci la figurina, vero e proprio riferimento per un evento che sta entrando di diritto tra i più importanti del panorama nazionale.

Per scoprire qualcosa in più abbiamo fatto due chiacchiere con Emiliano al quale abbiamo posto qualche domanda in merito.

La prima domanda riguarda la mostra"Panini Sudamericana" curata dal grande Gianni Bellini, come sarà strutturata e quali album saranno presenti? 

Emiliano: "In questi primi anni dell'evento stiamo dedicando ogni edizione al "main event" internazionale della stagione, l'anno scorso erano i mondiali, nel 2019 la Copa America, nel 2020 gli europei. La mostra curata da Gianni è interessante anche se "basic" rispetto al suo standard, ma all'Estragon essendo un giorno solo e per carenza di spazio abbiamo pensato di limitarla. Gli album comunque sono tutti originali e completi. Vi saranno quelli della Copa America a partire dal rarissimo 2001, poi una sorta di best of degli album Panini dedicati ai campionati nazionali dei vari paesi del Centro e Sud America. Inoltre dedicheremo uno spazio al calcio femminile, con i tre album già usciti (WC Germany 2011, WC Canada 2015, EC Nederland 2017) ed immagini dei club femminili attraverso gli album dei campionati d'Italia, Francia ed altri ancora"

Saranno presenti anche degli stand dove sarà possibile acquistare e scambiare figurine? 

Emiliano: Si certo, questo è il punto focale di tutto l'evento. Avremo alcuni tra i più importanti espositori dove gli appassionati potranno acquistare sia album che figurine, non solo di calcio. Inoltre sarà presente la Free Zone per il libero scambio delle figurine tra il pubblico, sempre una situazione divertente che fa incontrare generazioni differenti. Grande novità di quest'anno è lo spazio Subbuteo, grazie alla collaborazione con la squadra Bologna Tigers (freschi vincitori della Europa League, bravi!), dove tutti potranno provare a cimentarsi in questo mitico sport da tavolo. 

Come sarà strutturato l'incontro con giocatori e giornalisti di cui si parla nella locandina, quali saranno i partecipanti ed i temi trattati? 

Emiliano:"L'evento sul palco è momento importante ma di contorno, la Figurina resta al centro di tutto. Sugli ospiti ci stiamo lavorando, vi saranno alcuni calciatori, alcuni giornalisti, ecc. Ringrazio tutti quelli che parteciperanno, perchè è una presenza del tutto gratuita, che ci permette non solo di mantenere il prezzo di ingresso basso (5,00 con  bustina Calciatori in omaggio) ma anche di raccogliere maggiori fondi per l'Istituto Ramazzini per la prevenzione e la ricerca sul cancro. Quest'anno l'incontro sarà anticipato alla mattina, inizio intorno alle 11.30. Il "non dire i nomi" prima della conferenza stampa non è per fare i preziosi, ma solo perchè l'anno scorso abbiamo annunciato degli ospiti che poi per vari motivi (principalmente di salute) non hanno poi potuto presenziare. L'incontro è coordinato da Giorgio Comaschi, quindi si parlerà di calcio sudamericano, dei grandi e meno grandi campioni sudamericani con esperienze nel calcio italiano, ma anche di figurine. Beppe Signori, dopo essere stato protagonista l'anno scorso, probabilmente lo sarà di nuovo in una delle prossime edizioni"


Fiera della Figurina Bologna

Un'ultima dichiarazione su questo bell'evento e sui motivi che ti hanno spinti ad organizzarlo

Il discorso è più ampio della sola Fiera, ma restando nello specifico per qualche tempo ho provato (assieme a Gianni Bellini) di trovare partner locali ed istituzionali interessati a lavorare su questo progetto. Non trovando responsi, ho contattato i ragazzi di Estragon che conosco da tanti anni e li ringrazio per avere sposato l'iniziativa con entusiasmo; oltre al fornici la struttura, ci danno una mano anche nella promozione. E' incredibile il numero di persone interessate o anche solo incuriosite dal mondo delle Figurine, ancora di più parlando di calcio. L'idea di base è di renderlo un evento doc per i collezionisti ma anche per chi compra magari solo un album ogni tanto, a chi è solo curioso o chi è appassionato di sport e calcio e rivedere i propri campioni attraverso le mitiche figurine è sempre un'emozione.Vi sono tanti progetti in corso, uno in particolare che sta molto a cuore sia a me che a Gianni. Figurine Forever 2 arriva troppo presto per fare annunci o dichiarazioni, ma speriamo di avere almeno due buoni motivi per festeggiare il nuovo anno: il primo è la buona riuscita dell'evento del 12 gennaio, il secondo ... beh ... speriamo di poterlo dire presto. Grazie per la tua disponibilità e grazie a tutti coloro che, nel loro piccolo, contribuiscono e contribuiranno alla buona riuscita dell'evento. Spero di vedervi tutti il 12 gennaio a Bologna all'Estragon! (orario 9.00-17.00)

Non ci resta quindi che aspettare il 12 Gennaio.

Per maggiori informazioni potete contattare direttamente Emiliano sulla pagina di Figurine Forever



Nessun commento:

Posta un commento